Crociere fluviali a Port Lauragais

Aggiungi ai miei preferiti

I VANTAGGI

  • Tolosa e il suo patrimonio.
  • La cittadella di Carcassonne (Patrimonio Mondiale dell’Unesco).
  • Il Canal du Midi (inserito nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco).
  • Castelnaudary, capitale mondiale del cassoulet.
  • Un canale con pochissime chiuse, facile da navigare per i debuttanti.
  • Un clima ideale tutto l’anno.
  • Di facile accesso (aeroporti, autostrada...).
a partire da 662 EUROS**
** Tariffa indicativa, calcolata sulla base di un soggiorno fuori stagione
  • le-somail
  • canal-du-midi
  • ambiance-canal-du-midi
  • toulouse-basilique-saint-sernin

Descrizione della
crociera fluviale

A metà strada tra Tolosa e Carcassonne, Port Lauragais è un punto di partenza eccellente per noleggiare una barca sul Canal du Midi e scoprire tutte le ricchezze del “Canale reale del Languedoc”, come era soprannominato durante il regno di Luigi XIV.

Ubicata al punto chilometrico 0 del Canale, Tolosa, la celebre “città rosa”, ti sedurrà con i suoi tesori culturali: il Capitole e le sue sale di gala, la Basilica Saint-Sernin, capolavoro dell’arte romanica situato lungo il cammino di Santiago di Compostela... senza dimenticare la “Cité de l’Espace”, dedicata agli appassionati delle conquiste spaziali.
A solamente 2 chilometri dal nostro centro nautico di Port Lauragais, la mitica soglia di Naurouze (linea di separazione delle acque tra oceano Atlantico e mar Mediterraneo) ti svelerà tutti i segreti di costruzione del Canale.  Poco più lontano, non perderti la degustazione della specialità locale, il cassoulet, in occasione del tuo passaggio a Castelnaudary.

Un’altra tappa imperdibile della tua crociera fluviale sul Canal du Midi: Carcassonne e la sua cittadella medievale, uno dei fiori all’occhiello dell’epoca catara. Scopri questo capolavoro inserito nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco, una cittadella fortificata circondata da 3 km di mura scandite da non meno di 52 torri!  Prosegui poi la tua crociera fino a Trèbes, per passeggiare nel suo centro storico, visitare la sua chiesa del XIII secolo o passare la sua insolita “tripla chiusa”…

Puoi anche scoprire il Canal du Midi su una barca NICOLS nel corso di una crociera di sola andata tra i nostri centri nautici di Port Lauragais e Le Somail (o inversamente); il percorso ha una durata di circa trenta ore.

 

Weekend 2 giorni

Itinerario 1: Week-end gastronomico

  • Port Lauragais : Avignonet-Lauragais (2 km): Vecchia torre (1606), Chiesa, Mulino ad acqua restaurato.
  • Seuil de Naurouze: Punto culminante del Canal du Midi (190 m), Linea di partizione delle acque (Oceano Atlantico/Mar Mediterraneo), Obelisco Pierre Paul Riquet, Antico mulino reale
  • Le Segala: Punto chilometrico n° 57: Vasaio NOT (dal 1820). Orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00; il week-end: solo su appuntamento. 04.68.23.17.01
  • Castelnaudary: Bacino rotondo del XVII secolo, Chiesa collegiata Saint-Michel (XIII secolo), Mulino di Cugarel. La capitale del cassoulet! Piscina.
  • Port Lauragais
Mini-settimana

Itinerario 1: Escursione nella terra delle cicale

  • Port Lauragais : Avignonet-Lauragais (2 km): Vecchia torre (1606), Chiesa, Mulino ad acqua restaurato.
  • Seuil de Naurouze: Punto culminante del Canal du Midi (190 m), Linea di partizione delle acque (Oceano Atlantico/Mar Mediterraneo), Obelisco Pierre Paul Riquet, Antico mulino reale
  • Le Segala: Punto chilometrico n° 57: Vasaio NOT (dal 1820). Orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00; il week-end: solo su appuntamento. 04.68.23.17.01
  • Castelnaudary: Bacino rotondo del XVII secolo, Chiesa collegiata Saint-Michel (XIII secolo), Mulino di Cugarel. La capitale del cassoulet! Piscina.
  • Villepinte: Chiesa del XIV secolo, Lavatoio, Sfioratore e acquedotto.
  • Bram: Villaggio “circulade” (di pianta concentrica) costruito attorno alla sua chiesa del XIII secolo. Museo archeologico.
  • Port Lauragais

Itinerario 2: Escursione verso la cittadella medievale

  • Port Lauragais : Avignonet-Lauragais (2 km): Vecchia torre (1606), Chiesa, Mulino ad acqua restaurato.
  • Villefranche de Lauragais: Casa colonica del XIII secolo, Campanile con muro fortificato in stile gotico regionale
  • Montgiscard: Città fondata nel XIII secolo. Chiesa gotica con campanile in stile regionale. Caffè del XIX secolo con terrazza decorata in ferro battuto.
  • Tolosa: Capitole, Museo degli Augustins, Convento dei giacobini, Jardin des Plantes, Cité de l’Espace
  • Port Lauragais
Una settimana

Itinerario 1: Rotta sulla cittadella medievale

  • Port Lauragais : Avignonet-Lauragais (2 km): Vecchia torre (1606), Chiesa, Mulino ad acqua restaurato.
  • Seuil de Naurouze: Punto culminante del Canal du Midi (190 m), Linea di partizione delle acque (Oceano Atlantico/Mar Mediterraneo), Obelisco Pierre Paul Riquet, Antico mulino reale
  • Le Segala: Punto chilometrico n° 57: Vasaio NOT (dal 1820). Orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00; il week-end: solo su appuntamento. 04.68.23.17.01
  • Castelnaudary: Bacino rotondo del XVII secolo, Chiesa collegiata Saint-Michel (XIII secolo), Mulino di Cugarel. La capitale del cassoulet! Piscina.
  • Villepinte: Chiesa del XIV secolo, Lavatoio, Sfioratore e acquedotto.
  • Bram: Villaggio “circulade” (di pianta concentrica) costruito attorno alla sua chiesa del XIII secolo. Museo archeologico.
  • Villesèquelande: Chiesa e presbiterio dell’XI secolo, Più vecchio olmo di Francia, piantato durante il regno di Enrico IV (6 metri di diametro)
  • Carcassonne: Cittadella medievale con cinta di mura lunga 3 km e scandita da 52 torri. Numerose animazioni.
  • Trèbes: Chiesa Saint-Eienne (XIV secolo), Piscina municipale, Ponte canale
  • Port Lauragais

Itinerario 2: Crociera in terra Catara

  • Port Lauragais : Avignonet-Lauragais (2 km): Vecchia torre (1606), Chiesa, Mulino ad acqua restaurato.
  • Seuil de Naurouze: Punto culminante del Canal du Midi (190 m), Linea di partizione delle acque (Oceano Atlantico/Mar Mediterraneo), Obelisco Pierre Paul Riquet, Antico mulino reale
  • Le Segala: Punto chilometrico n° 57: Vasaio NOT (dal 1820). Orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00; il week-end: solo su appuntamento. 04.68.23.17.01
  • Castelnaudary: Bacino rotondo del XVII secolo, Chiesa collegiata Saint-Michel (XIII secolo), Mulino di Cugarel. La capitale del cassoulet! Piscina.
  • Villepinte: Chiesa del XIV secolo, Lavatoio, Sfioratore e acquedotto.
  • Bram: Villaggio “circulade” (di pianta concentrica) costruito attorno alla sua chiesa del XIII secolo. Museo archeologico.
  • Villesèquelande: Chiesa e presbiterio dell’XI secolo, Più vecchio olmo di Francia, piantato durante il regno di Enrico IV (6 metri di diametro)
  • Carcassonne: Cittadella medievale con cinta di mura lunga 3 km e scandita da 52 torri. Numerose animazioni.
  • Trèbes: Chiesa Saint-Eienne (XIV secolo), Piscina municipale, Ponte canale
  • Marseillette: Cantina viticola
  • Puichéric: Chiesa romanica, Cantina cooperativa
  • La Redorte: Sfioratore di pietra (1693)
  • Homps: Stagno di Jouarres (nuoto)
  • Argens Minervois: Castello del XIV secolo
  • Roubia: Villaggio “circulade” (di pianta concentrica), Mulino-frantoio della Restanque
  • Paraza: Galleria d’arte “Le clap”
  • Ventenac en Minervois: Cantina, Museo del vino
  • Le Somail: Museo del cappello, Libreria di libri antichi

Le barche fluviali disponibili

data non valida
Il tuo itinerario

Nicols utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Continuando la navigazione, ne accetti l'utilizzo.

Accetto ×
MAIS DE