Condividi la pagina su

Crociere fluviali in Charente

Il turismo fluviale in Charente: giochi d’acqua e di luce...
Ampio e sinuoso, il fiume Charente, considerato dal re Francesco I come il “più bel ruscello del regno”, attraversa le antiche province dell’Angoumois e della Saintonge.

Sui fianchi dei pendii che costeggiano il fiume, si estendono antichi vigneti, piantati in epoca romana. La presenza del fiume Charente favorisce lo sviluppo del commercio del vino e contribuisce a rendere celebri in tutto il mondo i famosi Cognac e Pineau des Charentes. Numerose cantine e distillerie ti accolgono lungo il percorso, per visite e degustazioni.

Ma questi vigneti rinomati non sono il solo fascino della regione: le vestigia storiche lasciate dal passaggio dei romani, il patrimonio religioso (numerose chiese romaniche), la gastronomia regionale a base di frutti di mare (cozze, ostriche...) e la pesca saranno altrettanti vantaggi che renderanno le tue prossime vacanze in barca un’esperienza indimenticabile!

Noleggio barche sulla Charente

La Charente è un fiume navigabile per le barche senza patente percorribile fino a Rochefort: oltre questo limite, l’influenza delle maree disturba in modo eccessivo le manovre. Il corso d’acqua è regolato su 171 chilometri, tra Angoulême e l’oceano, grazie a 21 chiuse manuali: nessun vincolo di apertura quindi, potrai navigare e oltrepassare le chiuse dall’alba al tramonto, quando vuoi tu, per vacanze fluviali in tutta libertà!

Informazioni pratiche

FAQ, lessico, codice della navigazione, promozioni… Consulta le informazioni pratiche della navigazione fluviale.

Richiedi la nostra brochure gratuita

Nicols utilizza dei cookies per offrirti un migliore servizio. Continuando, accetti questi cookies.